Casa di Caccia

Eravamo convinti di aver trovato una piccola chiesa abbandonata poiché siamo stati ingannati dalla struttura con quella torretta che assomigliava proprio a un piccolo campanile, invece ci sbagliavamo questa piccola casa dev’essere stata una casa di un cacciatore visti i trofei e gli uccelli imbalsamati.
L’abbiamo voluta chiamare così per il contenuto scoperto in una stanza al piano superiore, ma qui nomi ce ne potevamo inventare moltissimi, la casa con la torretta, la Bat-caverna, la casa dei vestiti e molti altri ancora.


La piccola culla in legno, tutti quei trofei e la camera da letto avevano un quel che non so che mi rallegrava e mi rattristiva allo stesso tempo, sono quelle cose intime che ti fanno respirare il vissuto di questi luoghi.
Gli uccelli impagliati possono piacere come no, qui dipende dai gusti, ma la cosa che mi ha lasciato più interrogativi sono gli scatoloni con i vestiti imballati, qui non siamo riusciti a capire se derivavano da un fallimento o un qualcos’altro.
Purtroppo non siamo riusciti a scoprir nulla sulla storia di questo luogo pertanto dobbiamo fare solo supposizioni.
I nostri compagni in questa avventura “Ghost VillageZhurbexUrbex Magazine Italia” hanno reso questa breve visita un esplorazione speciale. Resterà sicuramente tra le giornate che ricorderemo.

Visita la foto gallery completa.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre foto metti un like alla
nostra pagina Facebook ed iscriviti al Canale

Anche se dalle nostre foto e dal nostro video potrebbe non sembrare, questi luoghi son davvero molto pericolosi, pertanto vi invitiamo a non imitarci, ed anche se noi sappiamo bene quello che facciamo la percentuale di rischio in questi luoghi è davvero altissima anche per noi