Villa Labirinto

In epoca Medievale questo edificio sorse sui resti di un antico fortilizio,  con il tempo l’aspetto venne modificato costruendo due torrette poste in corrispondenza delle ali laterali. Queste determinarono la pianta a U del corpo di fabbrica.  Nei vari anni successivi è stata modificata e trasformata, decorando alcune stanze con affreschi che ritraggono figure mitologiche e paesaggi, mentre una parete è interamente affrescata con la riproduzione della villa,  abitata fino alla fine del 1900 il motivo dell’abbandono purtroppo non lo conosciamo. Oggi, la villa ha un grande progetto di restaurazione ma tutto si è fermato per mancanza di fondi.

Ci troviamo davanti a una villa, da fuori inizialmente non sembra affatto una villa maestosa ma una semplice villetta di campagna, dopo le prime difficoltà per entrare, sembra quasi impossibile perché tutti gli accessi sembrano sigillati ma a volte le cose più semplici le hai a portata di mano e siamo noi a complicarcele, una volta entrati non ci sembra vero, iniziamo con la prima  stanza affrescata e ovunque giriamo c’è un affresco un particolare che ci lascia a bocca aperta, altro che villetta di campagna è enorme tant’è che più di una volta ci siamo persi come se fossimo in un labirinto da tante stanze ci sono, e per questo abbiamo deciso di chiamarla la villa labirinto,  non sappiamo se a parole riusciamo farvi capire quanto è maestosa e piena di storia, speriamo che guardano le foto vi trasmettiamo quello che abbiamo vissuto noi.

Visita la foto gallery completa.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre foto metti un like alla nostra pagina Facebook ed iscriviti al Canale.