Villa del Medico Azionista

Molto spesso ci ritroviamo in auto alla ricerca di un nuovo luogo da esplorare e molto spesso ci capita di girare a vuoto persi tra campagne da noi inesplorate, ci capita continuamente di esplorare luoghi abbandonati già visti tra i vari siti web, canali Youtube e pagine Instagram o Facebook di altri urbex e questo lo facciamo perché speriamo sempre di trovare qualcosa che gli altri non hanno visto o non ci hanno mostrato, però trovare un luogo mai esplorato da nessuno credo sia il sogno che un esploratore abbia ogni volta che parte da casa con lo zaino in spalla pronto ad esplorare.

Oggi partiamo da casa con l’intenzione di riuscire a scoprire qualcosa di nuovo, qualcosa ancora non visto, ma dopo un paio d’ore di macchina a girare tra un edificio e l’altro (tutti edifici vuoti o inaccessibili), stavamo quasi per rinunciare quando il nostro sguardo si posa su un edificio palesemente in stato d’abbandono. Non è la classica villa che siamo abituati ad esplorare ultimamente, sembra più una palazzina ma il vecchio portone porta una cassetta delle lettere ed un unico campanello, pertanto iniziamo a girarci attorno alla ricerca di un probabile ingresso. Ad un certo punto troviamo un portoncino semiaperto, ci buttiamo a capofitto all’interno credendo di aver trovato l’accesso, qui troviamo un vecchio magazzino e un deposito di damigiane per il vino, varchiamo una terza stanza e finalmente troviamo una scala, bé questo ci fa pensare che questa ci porti all’interno di questa abitazione ma una volta saliti, vicolo cieco, altre due stanze vuote delle tavole appoggiate alla parete ma non c’è l’ombra di un’altra porta o passaggio per accedere all’edificio, tanto che per un attimo pensavamo di aver già visto tutto. Scendiamo e usciamo anche da questo edificio, stavamo valutando se rientrare o proseguire con le nostre ricerche, poi mi metto ad osservare questo edificio dall’esterno e penso: “non può essere che l’abbiamo visto tutto, da fuori è molto più grande” ..allora torniamo dentro e ci rimettiamo alla ricerca di quel passaggio che a ragion di logica ci doveva essere..!! ed è stato proprio così, non ci eravamo accorti che dietro a quelle tavole appoggiate al muro c’era una porta e aprirla è stato come scoperchiare il vaso di Pandora.

Purtroppo non sappiamo nulla sulla storia di questo luogo ne tanto meno sul motivo dell’abbandono, l’unica cosa che abbiamo scoperto è che il suo ultimo proprietario fu un medico e dal ritrovamento di un certificato di Azioni bancarie abbiamo deciso di chiamare questo luogo “LA VILLA DEL MEDICO AZIONISTA”

Visita la foto gallery completa.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre foto metti un like alla
nostra pagina Facebook ed iscriviti al Canale

Anche se dalle nostre foto e dal nostro video potrebbe non sembrare, questi luoghi son davvero molto pericolosi, pertanto vi invitiamo a non imitarci, ed anche se noi sappiamo bene quello che facciamo la percentuale di rischio in questi luoghi è davvero altissima anche per noi.