Villa ’80

“Cosa resterà di questi anni 80», cantava, alla fine di quel decennio, Raf. Già, proprio una bella domanda!

Noi che negli anni ’80 siamo nati e ci abbiamo vissuto la nostra infanzia, molti sono i ricordi delle mode dell’epoca, i programmi tv che i nostri genitori guardavano come Drive In, la Corrida, Ok il prezzo è giusto e molti altri ancora. Erano gli anni dei paninari, degli occhiali Ray-Ban, degli zaini Invicta a righe, delle felpe Best Company, delle camicie a quadri, delle Timberland e degli stivali da cowboy. La musica degli anni 80 la si scopriva soprattutto nei programmi della domenica Superclassifica show e Discoring. Duran Duran, Pet Shop Boys, R.E.M., Supertramp, Sandy Marton, Tracy Spencer, canzoni come Reality, Moonlight shadow, Eye in the sky. Oggetti, musica, film e comportamenti che hanno segnato la storia di una generazione.

Cosa centra tutto questo discorso con l’esplorazione di oggi?

Onestamente non moltissimo però volevamo farvi fare anche a voi un tuffo nel passato, poiché non avendo scoperto nulla su questa abitazione e avendo trovato all’interno diversi oggetti che ci ricordano quell’epoca abbiamo deciso di dedicare questa casa ai mitici anni ’80.

Con noi oggi dei cari amici, Urbex Squad, deepest.shade e shell.decay, quando si sta in ottima compagnia anche le più banali esplorazioni diventano memorabili.

Visita la foto gallery completa.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre foto metti un like alla
nostra pagina Facebook ed iscriviti al Canale

Anche se dalle nostre foto e dal nostro video potrebbe non sembrare, questi luoghi son davvero molto pericolosi, pertanto vi invitiamo a non imitarci, ed anche se noi sappiamo bene quello che facciamo la percentuale di rischio in questi luoghi è davvero altissima anche per noi.