Palazzo dei Segreti

“ognuno di noi è una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessuno” cit. Mark Twain

Costruito alla fine del 1800 da un ricco e famoso proprietario terriero, nonché proprietario di una società agraria e altre ville nelle zone limitrofe. Non sappiamo molto ma si presume che vivesse con la sua numerosa famiglia visto le tante camere da letto arredate con mobili pregiati e soffitti affrescati.

Era una giornata grigia a tratti piovosa, quando la nostra squadra al gran completo è pronta per affrontare un lungo viaggio verso una nuova avventura. Lo è stata a tutti gli effetti, un’avventura però non a lieto fine, poiché dopo interminabili chilometri tra pioggia e nebbia arriviamo davanti a questo incredibile palazzo entusiasti, pronti a varcare quella soglia tanto desiderata, la fortuna non ci assiste. .”tutto chiuso” ci sembra impossibile e non ci diamo per vinti, dopo aver  controllato ogni possibile accesso ci rendiamo conto che per noi è il momento di abbandonare la nostra missione. La nostra prima regola è: non si entra se non è aperto. Spesso ci capita di vedere fotografie di questo luogo e di continuo ci chiediamo se potesse esser stato aperto e il desiderio di riuscire ad esplorare un luogo così di rara bellezza resta vivo nei nostri cuori. A distanza di un anno da quel giorno infelice decidiamo di riprovarci, sappiamo che il rischio di fare un altro viaggio a vuoto è alto ma certamente è molto più alto il desiderio di esplorare. Quindi riuniamo la squadra e ci mettiamo in viaggio a  sfidare la sorte, questa volta la dea bendata è dalla nostra parte e arrivati all’ingresso …SBAM!!! La porta è  aperta, i nostri occhi brillano e i cuori sembrano scoppiare, finalmente il palazzo dei segreti è nostro!! (solo per le foto ovviamente).

Visita la foto gallery 1

Visita la foto gallery 2

Visita la foto gallery 3

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre foto metti un like alla
nostra pagina Facebook ed iscriviti al Canale

Anche se dalle nostre foto e dal nostro video potrebbe non sembrare, questi luoghi son davvero molto pericolosi, pertanto vi invitiamo a non imitarci, ed anche se noi sappiamo bene quello che facciamo la percentuale di rischio in questi luoghi è davvero altissima anche per noi.