L’Altare dei Santi

Spesso sono proprio le cose che abbiamo davanti tutti i giorni quelle che tendiamo ad ignorare più facilmente, eppure ci passiamo davanti ripetutamente giorno dopo giorno senza notarli, edifici ormai ricoperti da rovi alti ed arrampicanti che si distendono nelle loro pareti e rimangono fermi li ad aspettare che il tempo un giorno li faccia sbriciolare per farli sparire completamente per sempre.

Abbiamo voluto introdurre questo articolo con questa triste riflessione, perché sono innumerevoli gli edifici, come questo, sparsi nel nostro paese, luoghi ormai cancellati nella memoria della gente, persone che neanche a passeggio li notano, eppure ci sono, ma di loro non si sa niente e questa cosa ci rende molto tristi. Si, perché quelli come noi e quelli come voi, che cercano il fascino dell’abbandono attraverso la storia di questi mucchi di pietra e non trovano nessun appunto, nessun cenno storico, rimangono con quell’amaro in bocca che fa rattristire il cuore.

Come spesso accade in questo periodo di pandemia, i nostri spostamenti son molto limitati, siamo costretti a spostarci all’interno della nostra regione se non addirittura nel nostro comune e qui , per quelli come noi, il lavoro diventa molto duro ed impegnativo. Non sempre si può trovare la casetta abbandonata della nonnina o ville super mega affrescate, a volte ci tocca andare alla ceca e ricercare quei luoghi nascosti o del tutto ignorati, oggi appunto decidiamo di andar alla ricerca proprio di uno di questi luoghi e tra i vari ruderi di poco valore ed importanza, abbiamo la fortuna di riscoprire questo edificio.
Visto da fuori sembrava un vecchio palazzo, poi vista bene la struttura ci ha fatto pensare ad un ex convento, purtroppo le centinaia di ricerche che abbiamo fatto non hanno portato nessun risultato, ma l’unica bella soddisfazione è stata il ritrovamento di una bellissima cappella privata con due altari e dietro ad uno di questi, la raffigurazione di Cristo con i Santi alla sua destra e alla sua sinistra, per questo abbiamo voluto chiamare questo luogo l’Altare dei Santi.

Visita la foto gallery completa.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre foto metti un like alla
nostra pagina Facebook ed iscriviti al Canale

Anche se dalle nostre foto e dal nostro video potrebbe non sembrare, questi luoghi son davvero molto pericolosi, pertanto vi invitiamo a non imitarci, ed anche se noi sappiamo bene quello che facciamo la percentuale di rischio in questi luoghi è davvero altissima anche per noi