Cos’è Urbex

L’Urban Exploration (spesso abbreviata in urbex o UE), tradotta letteralmente dall’inglese come “esplorazione urbana”, consiste nell’esplorazione di strutture costruite dall’uomo, spesso rovine abbandonate o componenti poco visibili dell’ambiente urbano. La fotografia e la documentazione storica sono ingredienti essenziali di questo hobby e, anche se talvolta esso può condurre allo sconfinamento su proprietà private, non è questa la regola e comunque le intenzioni sono oneste. L’Urban Exploration è anche comunemente indicata come “infiltrazione”; tuttavia noi preferiamo limitare tale denominazione alla sola esplorazione di siti inattivi ed abbandonati. Esempi di questa attività sono l’esplorazione di palazzi abbandonati, ville, casali, ex strutture ospedaliere, scuole, zone industriali ormai in disuso da anni abbandonate a se stesse.
Per sua stessa natura l’urbex comporta diversi fattori di rischio, dai pericoli fisici veri e propri alla possibilità di infrangere la legge con relative sanzioni sia pecuniarie che penali. In diversi paesi, infatti, alcuni comportamenti connessi con l’esplorazione urbana possono violare leggi nazionali, regolamenti locali e interpretazioni più o meno libere delle normative contro il terrorismo, oppure possono essere anche considerati forme abusive di accesso o lesioni della privacy, tuttavia il nostro operato si limita nell’esplorare solo di siti accessibili senza lesionare in alcun modo nessuna proprietà, documentando location dopo location con fotografie e video senza sottrarre alcun materiale al luogo visitato.

Questo è il motto di tutti coloro che praticano URBEX:

“Lasciate solo impronte; prendete solo emozioni”

 

Questo sito è nato con uno solo scopo, la nostra intenzione è quella di riportar in vita,  nella memoria delle persone, questi luoghi ormai dimenticati nel tempo.
Non è nostra intenzione diffamare le proprietà, che tra l’altro molto spesso sono comuni o province, ma semplicemente raccontare la loro storia. Tutto il materiale storico e informativo pubblicato sui nostri articoli sono tratti da varie fonti ricercate dal web e da libri e riviste reperiti nelle biblioteche comunali di appartenenza.