Colonia Fatata

Ricordo che appena arrivati con il pullman, sul piazzale si mettevano i bagagli ci contavano e andavamo a fare la doccia, in testa ci mettevano l’aceto ( forse per prevenire i pidocchi) poi ci portavano in camerate lunghissime provviste di bagni, le ragazze stavano tutte assieme ma divise dai ragazzi, al mattino c’era una ricca colazione, poi si andava a camminare in paese  o li vicino dove c’erano giochi per bambini e tanto verde dove si raccoglievano le fragoline…

Quelle mura se potessero parlare, sono piene di risate, scherzi, canzoni cantate, segreti e tanti sogni…

Oggi abbiamo deciso di non scrivere la storia ma alcuni aneddoti raccontati dai ragazzi che hanno frequentato negli anni questo luogo, a noi l’intera struttura ha lasciato l’amaro in bocca ma soprattutto il castello, sembra veramente uscire dai cartoni che guardavamo da piccoli, da fuori è maestoso sembra di entrare in una strana magia, purtroppo la magia svanisce una volta varcata la soglia d’ingresso, non rimane più nulla, solo qualche letto e tanta desolazione, tutto in un totale stato d’abbandono. Chissà quante risate e quanti bambini sono passati di qua, nostalgia pura. Noi comunque come siamo abituati a fare, abbiamo documentato, sappiamo che c’è un piano di recupero ma ormai è li con le quattro frecce fermo da anni, oramai sembra proprio dimenticato da tutti, tranne dalle tante persone che passandoci davanti osservano increduli.

Visita la foto gallery completa.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre foto metti un like alla nostra pagina Facebook ed iscriviti al Canale

Anche se dalle nostre foto e dal nostro video potrebbe non sembrare, questi luoghi son davvero molto pericolosi, pertanto vi invitiamo a non imitarci, ed anche se noi sappiamo bene quello che facciamo la percentuale di rischio in questi luoghi è davvero altissima anche per noi.