Colonia Carenzi

La Colonia elioterapica fluviale è stata inaugurata nel 1937 grazie alla donazione di Giuseppe Carenzi, (egli affermò che chi dona al popolo dona a Dio, non avendo  la gioia di essere padre ha inteso donare ai figli del popolo lavoratore ciò che non ha potuto donare ai figli propri). La struttura funzionò per diversi  anni come colonia elioterapica fluviale, in pratica i bambini venivano mandati d’estate per fargli respirare l’aria buona, sfruttando anche le terme che si trovano proprio in questa zona.  Ma purtroppo come spesso accade le cose non durano in eterno, mettiamoci  pure le leggende che raccontano ed ecco che  la struttura viene abbandonata .

L’esplorazione dura veramente poco perché della struttura, poco è rimasto in piedi e quel poco sembra crollare da un momento all’altro. Siamo comunque riusciti a documentare quanto visto, guardando le foto si può solo immaginare com’era, una piccola struttura, purtroppo si può anche vedere lo stato pietoso di come è ridotta.  Per quanto riguarda le leggende dette poc’anzi noi siamo scettici, ma una ci e’ rimasta impressa più delle altre sta a voi credere oppure no, si racconta che la villa fu colpita durante un bombardamento e nell’incendio morirono tutti i piccoli ospiti, intrappolati  tra le fiamme e le macerie, se si va di sera presso la villa i vetri delle macchine si appannano e compaiono le manine dei bambini  come se chiedessero aiuto, oppure sentono grida di bambini nelle vicinanze,  noi abbiamo ricercato nei vari quotidiani dell’epoca e nessuno scrive nulla in merito, il che ci sembra strano, ma appunto noi non crediamo alle storie di fantasmi, leggenda o verità sta di fatto che un’altra struttura  sta cadendo a pezzi e nessuno fa nulla.

Visita la foto gallery completa.

Se ti piacciono i nostri articoli non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina Facebook